Il cavallo siciliano indigeno: Il Gentile Siciliano in Sella

前表紙
Lampi di stampa, 2013/01/29 - 226 ページ
L’opera illustra le vicende storiche di una razza cavallina tra le più antiche e prestigiose d’Italia, dal suo sorgere fino ad i nostri giorni. Una narrazione avvincente ed inedita scritta dall’autore con la passione e la pazienza di chi ama la ricerca. Un saggio storico-scentifico che accompagna il lettore nella storia della Sicilia attraverso un disamina accurata delle fasi più importanti nella formazione costituzionale del cavallo siciliano, ma anche un opera zootecnica di grande spessore non priva di interessanti spunti per il presente. Un ringraziamento particolare è rivolto a Placido Salamone di Casaleni per la collaborazione offerta.
 

レビュー - レビューを書く

レビューが見つかりませんでした。

ページのサンプル

目次

Prefazione
7
Introduzione
9
La Cultura Mediterranea
11
Notizie Storiche
13
Il Cavallo Orientale Asiatico
17
Il Cavallo Orientale Africano
22
Larrivo dei Greci
28
Le Colonie Greche
34
Laccademia della Stellae larte di equitare
119
Il Settecento I Borbone delle Due Sicilie
132
La Popolazione Equina nelRegno delle Due Sicilie
138
LUnità dItalia
152
Il Governo Sabaudo
158
Dal 1860 Al 1900 Laspetto Equestre Il
166
I caratteri morfologici del Cavallo Siciliano
177
Costituzione e Habitus dellattualeCavallo Siciliano183
183

Limperialismo Romano
43
Le Invasioni Barbariche ed i Bizantini
49
Il Periodo Normanno Il Feudalesimo
56
Gli Svevi
68
Gli Aragonesi
73
Il Rinascimento
88
Il Seicento
100
Il carattere inconfondibile del Cavallo Siciliano
194
IL Cavallo Siciliano come stallone riproduttore
197
Lutilizzo Del Cavallo Siciliano per la Caccia Con il
206
Storia Cultura e Tradizione
214
Conclusione
217
Bibliografia
219
著作権

多く使われている語句

著者について (2013)

Benedetto Salamone, dottore in scienze agrarie., specializzato nel settore zootecnico, studioso delle razze equine antiche e discendente da un’antica famiglia di allevatori siciliani, oggi è un appassionato allevatore di cavalli siciliani indigeni. Da sempre attento ai problemi inerenti al settore equino della Sicilia è dal 1994 promotore e sostenitore del recupero del cavallo siciliano indigeno nonché attuale presidente del CO.RE.C.A.S (Comitato Regionale per il recupero e la salvaguardia dell’Antico Cavallo Siciliano). Sempre dello stesso autore il saggio “ La Razza Reale di Ficuzza”Lampi di Stampa 2010

書誌情報