Atti e memorie

前表紙
 

レビュー - レビューを書く

レビューが見つかりませんでした。

ページのサンプル

他の版 - すべて表示

多く使われている語句

人気のある引用

339 ページ - ... oggetto da raffigurarsi in essa possa trovar luogo, per poi cavarlo fuori. Si confrontino pure le Rime dello stesso Michelangelo ed. Guasti 1863, sonetto XV, p. 173: Non ha 1' ottimo artista alcun concetto, Ch...
301 ページ - ... censeri vel per omnes populos iudicum programmate divulgari vel expressius contineri, quod principes censuerunt ea, quae in certis negotiis statuta sunt, similium quoque causarum fata componere. se'd et si generalis lex vocata est vel ad omnes iussa est pertinere, vim obtineat edicti...
343 ページ - In vitium ducit culpae fuga, si caret arte. Aemilium circa ludum faber imus et ungues Exprimet et molles imitabitur aere capillos, Infelix operis summa, quia ponere totum 35 Nesciet.
487 ページ - Le alienazioni degli immobili, e gli eredi secondo gli antichi diritti germanici e specialmente il longobardo ». del venditore* , esigesse anche il consenso della madre per la vendita di una casa fatta dal figlio, come avviene qui *. A ciò naturalmente il nostro Alfano non avrebbe pensato, se la madre essendo sotto il mundio del figlio avesse abbisognato essa stessa dell' autorità di lui per integrare la sua capacità giuridica.
382 ページ - ... opera del Placucci sembra aver avuto per madre e forse prima nutrice quella del Battarra. Ciò posto, il confronto è utile anche per un altro verso. Nella mia citata memorietta io dissi che Michele Placucci non presenti il valore antropologico né il metodo comparativo di questi studi. Anche il Pitrè avverti nella ristampa del Placucci (p. Ili seg.) eh...
76 ページ - Marzo o alcuno altro ydolo. faxendo asauere che zascheduna persona che incorrerà in questo dilicto, oltre la pena Spirituale sarà messo in prexione, et li starà per spacio de uno Anno ». Mi piace qui notare che in Romagna il costume di illuminare marzo dura ancora, si come ho visto io stesso, e ne fa fede anche il Placùcci nel * suo libro sugli < Usi, e pregiudizi de' contadini della Romagna » ove scrive:
157 ページ - Grecia dei tempi predorici, un popolo avvezzo ad un lusso veramente orientale ed ali' uso non soltanto di ornamenti in metalli preziosi, ma eziandio di tazze e vasi d'oro e d'argento e di tripodi di ferro e di letti di bronzo, come le regali famiglie di Micene, discendenti dalla Lidia. Lavorava l'oro, l'argento, adoperava per armi grandi scudi rotondi e frecce acuminate, e conosceva la scrittura. La costruzione dei grandi tumuli sepolcrali, il rito della umazione, lo sfoggio degli ornamenti e del...
113 ページ - Istruzione per 1" incoraggiamento dato a queste ricerche e per i bei disegni con cui ha volato accompagnare la relazione dei Sig. Falchi e Pasqui, disegni che ci permettono di formarci 1' idea più esatta di quella necropoli, che, fra tutte le congeneri finora scoperte, sembra la più arcaica. LUIGI ADRIANO MILANI. Monumenti etruschi iconici d' uso cinerario, illustrati per servire a una storia del ritratto in Etruria, (con sei tavole e nove vignette nel testo), estratto dal Museo italiano d'antichità...
449 ページ - ... e pajer. XIII. Se il primo nato è maschio, credono che il padre premorrà alla madre ; ed hanno opposta credenza nel caso inverso. XIV. Quando ai contadini nascono molte femmine spesso il padre non vuoi andare a battezzarle; maltratta la moglie, e giunge perfino a bastonarla, e gli amici mandano in regalo per ischerno delle rocche da filare. II. Amoreggiamene! e Matrimoni. I. Quando un giovane fa la corte ad una ragazza, e vuole assicurarsi se la sua corte sia aggradita, va alla casa per chiedere...

書誌情報