Atti e memorie della Regia deputazione di storia patria per le provincie di Romagna

前表紙
Stab. tip. di G. Monti, 1885
 

レビュー - レビューを書く

レビューが見つかりませんでした。

他の版 - すべて表示

多く使われている語句

人気のある引用

130 ページ - Alpinis quoque ea gentibus baud dubie origo est, maxime Raetis, quos loca ipsa efferarunt ne quid ex antiquo praeter sonum linguae nec eum incorruptum retinerent.
341 ページ - Non ha l'ottimo artista * alcun concetto, Ch'un marmo solo in sé non circoscriva Col suo soverchio, e solo a quello arriva La man che ubbidisce all'intelletto.
341 ページ - ... artista deve cercar il modo, come meglio 1' idea dell' oggetto da raffigurarsi in essa possa trovar luogo, per poi cavarlo fuori. Si confrontino pure le Rime dello stesso Michelangelo ed. Guasti 1863, sonetto XV, p. 173: Non ha l' ottimo artista alcun concetto, Ch...
536 ページ - TONINI CARLO — La coltura letteraria e scientifica in Rimini dal secolo XIV ai primordi del XIX. Rimini, 1884, Voi. II in 8.
483 ページ - Le alienazioni degli immobili, e gli eredi secondo gli antichi diritti germanici e specialmente il longobardo ». del venditore* , esigesse anche il consenso della madre per la vendita di una casa fatta dal figlio, come avviene qui *. A ciò naturalmente il nostro Alfano non avrebbe pensato, se la madre essendo sotto il mundio del figlio avesse abbisognato essa stessa dell' autorità di lui per integrare la sua capacità giuridica.
533 ページ - Annali tipografici dei Soncino, contenenti la descrizione e illustrazione delle stampe ebraiche, talmudiche, rabbiniche, greche, latine ed italiane eseguite dai Soncino nel sec.
326 ページ - Magister libeliorum cognitiones et preces tractat. Conviene dunque ammettere che da principio il questore dividesse questo dominio coi maestri degli scrigni: ea questo accennano molte testimonianze, tra cui quella di una costituzione di Zenone (CJ I, 23, 7) dove si legge: Nam et vir magnificus quaestor, et viri spectabiles magistri scriniorum qui sine praefata adiectione, dwinum responsum dictaverint, reprehensionem subibunt che mostra come il questore ei maestri degli scrigni dovessero dettare le...
157 ページ - ... uso non soltanto di ornamenti in metalli preziosi, ma eziandio di tazze e vasi d'oro e d'argento e di tripodi di ferro e di letti di bronzo, come le regali famiglie di Micene, discendenti dalla Lidia. Lavorava l'oro, l'argento, adoperava per armi grandi scudi rotondi e frecce acuminate, e conosceva la scrittura. La costruzione dei grandi tumuli sepolcrali, il rito della umazione, lo sfoggio degli ornamenti e del vasellame d...
431 ページ - In s' è mai vlu ben. • Pen con j occ, Fumai senz' occ , Yen che selta aj occ. Questo modo di dire (citato anche dal Pitrè, ma incompletamente)1 indica i requisiti della buona qualità del pane, del formaggio e del vino. Al pane o al grano, al vino ed al formaggio si collegano molti usi e pregiudizi. L'arcobaleno « se in esso abbonda il colore giallo indica abbondanza di grano; se il rosso, molta uva J. » Così nelle prime sere di marzo ancora vige il costume di accendere grandi fuochi per festeggiarne...
470 ページ - Usque huc venies et hic confringes tumentes fluctus tuos, adiuro vos per hec sancta quattuor evangelia, marcus, matheus, lucas, iohannes, qui superposita sunt in sacrosancto altario domini mei, illa ut appareat hodie virtus et potencia domini dei, ante quam demones fugiunt, et contremiscunt. Adiuro vos artes maleficiorum, incantacionum, venena quicquid; invocatio caldeorum aruspicum, sive...

書誌情報