Della perfetta poesia italiana, 第 2 巻

前表紙
Società tipografica dei Classici italiani, 1821
 

レビュー - レビューを書く

レビューが見つかりませんでした。

ページのサンプル

他の版 - すべて表示

多く使われている語句

人気のある引用

17 ページ - Come le pecorelle escon del chiuso Ad una, a due, a tre, e l'altre stanno / Timidette atterrando l'occhio e...
268 ページ - Ma su nel ciclo infra i beati cori Hai di stelle immortali aurea corona, Tu spira al petto mio celesti ardori, Tu rischiara il mio canto, e tu perdona S' intesso fregi al ver, s' adorno in parte D' altri diletti, che de
50 ページ - Di ch' io ragiono, come a chi la mira, Misurata allegrezza Non avria 'l cor; però forse è remota Dal vigor natural che v' apre e gira. Felice l' alma che per voi sospira, Lumi del ciel; per li quali io ringrazio La vita che per altro...
306 ページ - L'infelice augellin, che sovra un faggio erasi desto a richiamare il giorno, e dolcissimamente in suo linguaggio supplicava l'aurora a far ritorno, interromper del bosco ermo e selvaggio i secreti silenzii udì d'intorno, e ferir l'aure d'angosciosi accenti del trafitto d'amor gli alti lamenti.
17 ページ - ... s'ammusa l'una con l'altra formica, forse a spiar lor via e lor fortuna.
268 ページ - 1 vero condito in molli versi I più schivi allettando ha persuaso : Così ali' egro fanciul porgiamo aspersi Di soave licor gli orli del vaso; Succhi amari ingannato intanto ei beve , E dall
289 ページ - De' tuoi consigli esecutor soprano. A te le prime parti, a lui concesse Son le seconde : tu sei capo, ei mano Di questo campo ; e sostener sua vece Altri non puote, e farlo a te non lece.
52 ページ - Contar poria quel che le sue divine Luci sentir mi fanno , E quando il verno sparge le pruine, E quando poi ringiovenisce l' anno, Io penso: se lassuso Onde 'l Motor eterno delle stelle Degnò mostrar del suo lavoro in terra, Son l' altr' opre sì belle, Aprasi la prigion ov' io son chiuso, E che 'l cammino a tal vita mi serra.
216 ページ - Debbono apportar diletto i lor versi ; ma e come può dilettarne cosa che non s' intenda , o pur che costi troppa fatica per volerla intendere? Ora noi che per riverenza non accusiamo già , ma nè pur lodiamo Dante per la sua oscurità- accuseremo bensì di pessimo gusto coloro (44) che amano più tosto e lodano più la notte d' alcuni vecchi scrittori , che il giorno risplendente de
126 ページ - Quelli han triegua talora; io mai non sento che '1 petto mio men la sua pena esali. Amor che m'arde il cor, fa questo vento, mentre dibatte intorno al fuoco l'ali. Amor, con che miracolo lo fai, che 'n fuoco il tenghi, e...

書誌情報